giovedì 28 maggio 2015

Mini Quiches Salate con Asparagi ed Emmentaler


Quando la primavera arriva si avverte subito nell'aria, nei colori e nei profumi, il freddo abbandona le giornate, il sole tramonta più tardi e il mio giardino si veste di verde, diciamolo: è la stagione perfetta per mangiare all'aria aperta.
Adoro organizzare feste e pranzi con gli amici, è l'unico momento in cui posso cucinare e trasmettere al meglio la mia passione per la cucina, soprattutto se devo preparare qualcosa di buono per un brunch in giardino per la festa di primavera.
Questa'anno ho scelto come ingredienti gli asparagi selvatici e il formaggio Emmentaler Dop. Si proprio cosi, ecco il mio ingrediente speciale per rendere torte salate e quiches perfette, ho scelto di utilizzare un formaggio dop (Denominazione di Origine Protetta) dal gusto deciso ed intenso: Emmentaler, il formaggio svizzero più famoso al mondo, che si ottiene dal latte fresco e non trattato di mucche alimentate a erba e fieno, che non hanno mai visto i mangimi, riconoscibile su mille grazie ai suoi "buchi", privo di lattosio e per questo adatto a chi è intollerante. E' uno formaggio perfetto da solo, accompagnato con un bicchiere di vino, a cubetti in insalate fresche, oppure fuso in toast o in torte salate proprio come le mie mini quiches.
Siete pronti a scoprire questa nuova ricetta?

mercoledì 27 maggio 2015

Prussianine Homemade




Dovete sapere che quando mia sorella Simona era piccola era pazza per le prussianine!Ogni volta che  andavamo a fare la spesa le "rubava" dallo scaffale per poterle mangiare! Ancora oggi le adora e le mangia spesso come merenda il pomeriggio, accompagnate da una buona tazza di te o un caffè, come darle torto, d'altronde sono davvero buone! Un giorno ho deciso di farle io in casa,  da allora non mancano mai! E' davvero semplice prepararle, basta avere della sfoglia e dello zucchero, e una ventina di minuti di tempo per cuocerle. 

lunedì 25 maggio 2015

Pasta Pummarola e Mozzarella









Un piatto semplice non è un piatto senza gusto o senza storia, tutto quello che cucino è legato ad un ricordo, ad un'esperienza o ad una persona che per me è importante.
Un piatto fatto con soli tre ingredienti che parlano delle mia terra: il pomodoro del piennolo, la pasta di Gragnano del Pastificio di Martino e la mozzarella di bufala.
Vi capita mai di essere tristi e  di ritrovare il sorriso con un piatto? A me è capitato quando ho provato questo piatto alle Strade della Mozzarella: "Pasta Pummarola e Mozzarella allo Tzimtzum" preparato dalla nostra Rosanna Marziale, chef stellata del Ristorante le Colonne.
La chef ha voluto ricreare il piatto della convivialità, creare partecipazione tra i commensali e ricreare quelle magiche atmosfere delle tavole di una volta, come?
Con una  preparazione che si compone di tante singole pietanze che a seconda della nostra fantasia vanno assemblate e gustate.
Rosanna Marziale è un simbolo importante per la mia città, nata e cresciuta tra i tavoli, ha saputo fare della sua passione un lavoro, diventata poi ambasciatrice della mozzarella di bufala nel mondo, come non stimarla?
Ecco come un piatto semplice diventa speciale e perchè no anche  molto chic!
La preparazione è molto essenziale, bisogna fare attenzione alla cottura dei pomodorini confit che richiede molto tempo.

martedì 19 maggio 2015

Insalata di Arance Chic


Questa ricetta mi ha sempre incuriosita sin da piccola, appena spuntavano le prime arance dal fruttivendolo mamma le comprava per preparare l'insalata a mio padre.
Io non riuscivo ancora a capire come un frutto, che normalmte si mangia dopo il pranzo, possa trasformarsi in una portata principale e anche salato.
Mia madre mi racconta che quando conobbe mio padre anni fa, questo era uno di quei piatti che amava mangiare perchè gli ricordava la sua Sicilia e la sua gioventù. Si è un piatto che lascia perplessi molti, ma poi una volta assaggiato non si abbandona più.
L'Insalata di arance è un piatto tipico della cucina spagnola e di quella siciliana; consiste in un'insalata con le arance come ingrediente principale. 
Oggi ve la propongo con un tocco più chic, una torretta di arance con cipollina, olive nere di Gaeta, finocchi e fiori eduli il tutto condito dall'olio dop di Sardegna.

domenica 17 maggio 2015

Summer Veggie Burger


Ormai penso che l'avrete capito tutti, dalle tante foto che pubblico sui social, che ho realizzato il mio piccolo sogno: "cucinare per gli altri"! Ebbene si, con alcuni amici ho iniziato una nuova avventura dove sono protagonista cucinando e preparando hamburger  gourmet in un piccolo locale al centro storico proprio a due passi dalla reggia: Public House. Qui il protagonista è l'hamburger:  marchigiana igp, chianina, maialino nero casertano ma non solo, anche veggie burger homemade, fatti proprio in casa seguendo quello che è il mio stile! È proprio una ricetta del mio Summer Veggie Burger oggi vi vado a raccontare per poterlo non solo provare al locale, ma per rifarlo a casa: burger di lenticchie con un black bun ai 5 cereali! 
Siete pronti per prepararli insieme?

mercoledì 13 maggio 2015

Cotoletta di Alici




Dovete sapere che da piccola quando sentivo la parola cotoletta spalancavo gli occhi dalla felicità.
In effetti chi è che non ama la cotoletta, solo un pazzo!
Cosi mia madre pur di farmi mangiare le alici, che da piccola non ne amavo il sapore, me le faceva a cotoletta e solo in questo modo riuscivo a finire il mio piatto.
Le alici a cotoletta sono un secondo piatto di mare davvero semplice da preparare e, ad oggi, sono tra i cibi che prediligo, costano poco e fanno benissimo.
La preparazione saporita permette anche ai più piccoli di mangiare questo piatto.


domenica 10 maggio 2015

Conserva di Pomodoro San Marzano


Poter avere tutto l'anno le conserve nella credenza è una cosa davvero speciale.
Io non butto mai nulla e cerco sempre di riciclare ingredienti o conservarli sott'olio o in freezer, ma il modo più genuino per conservare i pomodori è fare le conserve.
Questo metodo mi permette di preparare sempre ottimi sughi per primi piatti e per pizze.
Chiaramente, prima di preparare le vostre conserve, vi consiglio di acquistare i pomodori da un contadino di fiducia, perché, per avere un risultato soddisfacente, la qualità deve essere ottima.
I pomodori si possono ormai trovare tutto l'anno, ma i migliori sono  quelli di stagione che si possono trovare da giugno a novembre,  per questo, le conserve vanno fatte proprio in questo periodo. Con l'aiuto e l'esperienza di zia Mina, mamma di Paola, abbiamo fatto circa 20 barattoli di pomodori a "pacchetelle". Ora vi racconto come prepararli.

sabato 9 maggio 2015

Mini Tarte al Cioccolato per Festeggiare la Mamma



"Chi tene 'a mamma è ricche e nun 'o sape; chi tene 'a mamma è felice e nun ll'apprezza
Pecchè ll'ammore 'e mamma è 'na ricchezza è comme 'o mare
ca nun fernesce maje.
Pure ll'omme cchiù triste e malamente è ancora bbuon si vò bbene 'a mamma.
'A mamma tutto te dà, niente te cerca
E si te vede e' chiagnere senza sapè 'o pecché...T'a stregne 'mpiette
e chiagne 'nsieme a te!" 

Questa volta per omaggiare un'occasione davvero speciale come la festa della mamma, ho deciso di affidarmi alle parole di un poeta e di dedicare loro questa poesia di Salvatore Di Giacomo, uno dei maggiori poeti napoletani, che in pochi versi, semplici e diretti, è riuscito a racchiudere tutto l'amore di una madre.
Per l'occasione ho preparato le mini tarte al cioccolato affidandomi alla bontà della crema alla nocciola di Rigoni d'Asiago.

mercoledì 6 maggio 2015

I Pastarieddi: Bontà Sicule




Ci sono ricette che per capirle ed amarle bisogna viverle, questa di oggi è una di quelle ricette ricche di ricordi, tradizione e affetti familiari. Come ben sapete, ormai dai miei racconti, la mia nonna paterna è siciliana, per la precisione catanese, le mie origini quindi mi riportano nel profondo sud. Mia nonna insieme alla sua famiglia viveva in un piccolo paesino immerso nel verde tra alberi di arance e viti, Mazzarone. Qui abitano ancora i miei zii, Concetta, Pippo, la nonna Annetta, alla quale sono molto legata e le mie pazze cugine Marianna, Paola e Martina, anche se i chilometri che ci dividono sono tanti, riusciamo grazie all'affetto che ci lega, a mantenere un rapporto intenso cercando di vederci appena possibile, il tempo trascorso insieme è sempre caratterizzato da lunghe chiacchierate ricche di ricordi e dall'immancabile buona cucina.
Mia zia Concettina e la mamma, nonna annetta, sono due donne d'altri tempi, dedite alla famiglia al lavoro e alla cucina, come non amarle, loro spesso mi tramandano le ricette di famiglia, proprio come questa di oggi, un  piatti tipico del luogo i "Pastarieddi", un misto di carne di agnello e pollo insaporiti con aromi vari, noi li prepariamo tutto l'anno per le occasioni speciali oltre che a Pasqua.
Fidatevi se vi dico che uno tira l'altro!

lunedì 4 maggio 2015

Tempura Mediterranea con Salsa Aioli al Basilico




Ormai le belle giornate sono arrivate, le temperature si stanno alzando, la gente è più solare e sorridente e io finalmente posso utilizzare i piatti di ceramica  che ho acquistato tempo fa al  mercatino ad Acciaroli. Ho deciso allora di inaugurare la stagione primaverile con una ricetta fresca, veloce e senza glutine, aggiungendo un pizzico della mia fantasia alla ricetta originale della Tempura, unendo prodotti Mediteranei come il baccalà, le alici, le melanzane ei limoni di sorrento. La tempura è un piatto tipico giapponese, il termine deriva da Quattro Tempora, i periodi di penitenza in cui si poteva mangiare solo pesce e verdura, fritti in una pastella che li rende particolarmente leggeri, croccanti e irresistibili. Il segreto di una buona tempura sta nel fortissimo shock termico che si produce durante la frittura: la pastella deve essere ghiacciata e l'olio assolutamente bollente, se si utilizza esclusivamente la farina di riso il risultato finale sarà ancora più croccante. Qualsiasi verdura si presta perfettamente ad essere fritta in tempura, anche il basilico e la salvia, le verdure vanno tagliate a bastoncini, a fette o a dadini.
Io ho accompagnato questa "frittura" con una salsa fatta in casa al
basilico davvero ottima.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari