sabato 8 agosto 2020

Vi Consiglio un Posto: 3 Location Da Non Perdere a Positano





Siete stati in tanti a chiedermi dei posti carini dove poter trascorrere un weekend in relax in Costiera. Così ho selezionato alcuni luoghi ideali per godersi al meglio anche un semplice weekend a Positano. Quest’anno mai come gli altri anni, sarà un’estate tutta italiana, forse non solo l’estate, perciò godiamoci finché possiamo le bellezze della nostra terra.
In primis, vi voglio indicare il parcheggio, io ho scelto uno degli ultimi, quasi giù Positano, che per due giorni si è preso circa 35 € “Garage Mandare”. La macchina è controllata e tranquilla. 

giovedì 6 agosto 2020

Bucatini con Pesto di Rucola, Anacardi e Pinoli

Come ben sapete, il pesto ha origine in Liguria, tutti nella vita abbiamo mangiato e mangiamo ancora il pesto alla genovese, preparato con basilico olio e pinoli. 
Famoso e il mortaio, utensile molto antico per preparalo, anche se oggi per essere più veloci, utilizziamo frullatore. Vabbè tutto questo per dirvi che sulla mia tavola o nel mio ricettario non manca mai il pesto. La cosa bella di questa ricetta è che puoi prepararlo con qualsiasi ingrediente, l'importante è che ci sia l'olio, il formaggio e della frutta secca. 
In estate, per me, è una ricetta essenziale. Spesso ne preparo a grande quantità e lo congelo per averlo tutto l'anno. Questa volta, invece di fare il classico, l'ho preparato con rucola e anacardi. 
Mi è piaciuto così tanto, che l'ho utilizzato anche per condire l'insalata di pasta fredda.
Adesso vi dico come si fa, bastano davvero 10 minuti. 

sabato 25 luglio 2020

Pane Furbo e Veloce




Non so voi, ma io in quarantena ho sperimentato tutte le ricette possibili, tra cui il famoso "pane furbo".  Fatto e rifatto da molti, anche io sono stata attirata da questa ricetta perché senza impasto.  Lo prepari la mattina e a pranzo hai il pane caldo in tavola. 
Fare il pane è un'arte per me, non saprei davvero dove mettere le mani. Ma più che altro, ciò che mi spaventa sono le ore di lievitazioni e le pieghe. Intanto per essere un pane fatto in casa, questo non è niente male. Vi lascio la ricetta, voi fatelo e poi fatemi sapere.

mercoledì 1 luglio 2020

Panini Napoletani






Napoli, si sa, è famosa per la sua cucina, dolce o salata, e i suoi prodotti sono conosciuti in tutto il mondo. Tante sono le creazioni partenopee cui è impossibile resistere e, tra questi, figura sicuramente il panino napoletano.  A Napoli lo si trova un po’ ovunque: dal panettiere, dal salumiere, nei supermercati etc.
Chiamato anche pagnottiello, tale rustico è caratterizzato da un impasto molto morbido ed è preparato con ingredienti che variano in base al gusto personale e/o alla disponibilità. Potete trovare alcune varianti con l’uovo sodo, ma sono due gli ingredienti imprescindibili per preparare un classico panino napoletano: salame e provolone. Nel tempo la ricetta si è evoluta, arricchendosi; ecco spiegata, dunque, la presenza sul mercato di panini napoletani farciti con parmigiana di melanzane, salsiccia e friarielli e simili.
Tornando a noi, alla ricetta classica, si dice che le sue origini siano da ricercarsi nelle case delle antiche massaie napoletane, le quali, per non buttare gli avanzi della cena, li utilizzavano per farcire il pane. Non è difficile immaginare che a qualcuna di esse sia venuto in mente di utilizzre formaggi e insaccati, dando così vita a quello che per me è il panino più buono della storia.
Le cose buone, specie se a buon prezzo, fanno sempre breccia nel cuore del popolo. È sicuramente stato per questi motivi, uniti alla rapidità di preparazione, che è stato salutato dalla città con passione ed eletto a principe dello street food napoletano.
Attirata da questa ricetta, ho voluto provarla per tutti voi ed eccovi la mia ricetta.
Queste e tante altre le troverete anche su TheGoosto.it

martedì 16 giugno 2020

Muffin ai Mirtilli e Cioccolato Bianco




















Ciao amici belli, in questa giornata uggiosa di metà giugno, ho deciso di restare a casa e di dedicarmi alle mie amate ricette. Così mi è venuta voglia di dare un pò di colore a questa giornata, preparando i muffin ai mirtilli e cioccolato bianco. La ricetta me l'ha suggerita Laura Evans, l'americana in cucina, perciò immaginate la bontà di questi dolci da colazione e non. Io li ho preparati spesso, cambiando anche i mirtilli con altra frutta. 
Vabbè bando alle ciance, mettiamo le mani in pasta. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari