lunedì 11 settembre 2017

Torta Soffice al Caffè senza Latte

















Appena si rientra dalle vacanze, riprendere il ritmo è davvero difficile. Io se non bevo 4 caffè al giorno non riesco a carburare. Non vi nascondo che vivendo da sola spesso, mi resta molto caffè nella macchinetta, ed è davvero un peccato. Così, per evitare gli sprechi e utilizzare tutto, ho pensato di fare un dolce. Ma non essendo una vera è proprio esperta ho bussato come al solito alla porta di una delle mie amiche blogger, in questo caso di Enrica, alias Chiarapassion, che in pochissimo tempo mi ha fatto preparare un dolce davvero speciale, spero solo che mi perdoni se in qualche modo ho un pò stravolto la sua ricetta originale.
Questo dolce è perfetto per la merenda o per la colazione, viene preparato senza latte, ed è davvero soffice, chiuso per bene dura anche 3 giorni.
Io ho voluto decorare la torta con della frutta disidratata e della glassa bianca.
Allora lo prepariamo questo caffè?

mercoledì 23 agosto 2017

Food, Rooms, Art: Suscettibile





La mia rubrica "vi consiglio un posto" è nata tanto tempo fa, quando iniziai a pensare di scrivere e di raccontare le emozioni che provavo mangiando un piatto nuovo, conoscendo un nuovo chef, o visitando una location speciale. I tour in Cilento mi hanno confermato che ci sono posti, ristoranti, persone, davvero speciali, che meritano di essere visti, almeno una volta nella vita, anche solo attraverso i miei occhi. Oggi vi parlo di Suscettibile, o meglio dire, vi riparlo. Per il secondo anno ho avuto la fortuna di ritornare su questa terrazza bellissima che si affaccia sul piccolo paese di Pioppi, in Cilento, dove nasce la dieta mediterranea. Infatti, qui si può visitare l'Ecomuseo della Dieta Mediterranea dedicato alla memoria dello scienziato americano  Ancel Keys.


giovedì 3 agosto 2017

Brindiamo all' Estate: Mionetto Summer





Qual'è il modo migliore per festeggiare l'arrivo delle vacanze? Con un' aperitivo fresco e pieno di bollicine: Mionetto.
Con il suo sapore inconfondibile di mela golden e di pera, e col suo colore giallo paglierino brillante è perfetto per un brindisi con gli amici.
Ottimo come aperitivo, ma si abbina perfettamente anche ad antipasti a base di verdure, a vellutate e primi leggeri. Perciò in qualsiasi ora del giorno vorrete brindare, Mionetto è la scelta giusta, per festeggiare qualsiasi occasione, inoltre è perfetto per accompagnare molti piatti.


lunedì 31 luglio 2017

Vi Consiglio un Posto: Markus Food Experience






























Ancora un nuovo posto da farvi visitare e apprezzare: siamo sempre in Campania, precisamente nel borgo storico di San Paolo Bel Sito, vicino Nola, dove il ristorate Markus apre le porte, in una nuova location completamente ristrutturata in un palazzo dell’800.
L’atmosfera molto intima, cura dei dettagli, contrasti tra passato e presente compongono l’affascinante identità contemporanea del Markus.
La cucina, rigorosamente a vista, è il luogo in cui Maurizio De Riggi esprime tutta la sua filosofia; il menu ricorda il quaderno di un pittore e i suoi piatti rispecchiano la sua passione per l’arte surrealista. La sua è una cucina diretta, non banale, che si pone l’obiettivo di far vivere un intensa esperienza sensoriale. Forte legame con la sua Terra, utilizzo di materie prima locali e non solo, lo proiettano nel futuro in piena libertà. Basta ricordare un suo cult: la quaglia criticata.
Due i posti a sedere per gli ospiti che vorranno degustare i piatti dello chef conversando direttamente con lui, seduti nell’angolo della cucina a vista su di un bancone in ferro cerato.
Il ristorante è diviso in due sale: la sala più grande e formale, ospita 14 posti divisi in 5 tavoli, presenta quattro pareti tinteggiate di colore grigio con effetto tessuto, ognuna racconta una storia diversa. Un arco di passaggio ci fa accedere all'altra parte del ristorante dove è collocato un grande tavolo da 8 posti per una sala più piccola informale e conviviale, ravvivata da un'esplosione di fogliame nella carta da parati del fondo, che richiama la bellezza storica dei paesaggi di San Paolo Belsito.
Proprio qui, vengono organizzate serate di degustazioni, molto interessanti, non solo con aziende vinicole, ma anche con molti produttori della zona.


venerdì 28 luglio 2017

Conserva di Pomodoro San Marzano


Poter avere tutto l'anno le conserve nella credenza è una cosa davvero speciale.
Io non butto mai nulla e cerco sempre di riciclare ingredienti o conservarli sott'olio o in freezer, ma il modo più genuino per conservare i pomodori è fare le conserve.
Questo metodo mi permette di preparare sempre ottimi sughi per primi piatti e per pizze.
Chiaramente, prima di preparare le vostre conserve, vi consiglio di acquistare i pomodori da un contadino di fiducia, perché, per avere un risultato soddisfacente, la qualità deve essere ottima.
I pomodori si possono ormai trovare tutto l'anno, ma i migliori sono  quelli di stagione che si possono trovare da giugno a novembre,  per questo, le conserve vanno fatte proprio in questo periodo. Con l'aiuto e l'esperienza di zia Mina, mamma di Paola, abbiamo fatto circa 20 barattoli di pomodori a "pacchetelle". Ora vi racconto come prepararli.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari