lunedì 27 giugno 2016

Veggie Burger tutto Cilentano




L'estate per me è un piatto pieno di colori e sapori........
Quando rientro da un viaggio speciale porto con me sapori, colori e profumi. Non posso poi non creare piatti speciali che mi ricordino quel luogo. Così ho preparato questa ricetta speciale che parla d'estate, del Cilento e dei sapori speciali che racchiude la sua terra. Li ho imparato che molte verdure messe insieme riescono a creare piatti ricchi e pieni di sapore proprio come la ciambotta. La ciambotta Cilentana è una ricetta tradizionale del Cilento. Questa ricetta è un piatto povero che nasce dall'esigenza di concentrare in un unica portata tutte le rimanenze di ortaggi e verdure, infatti, in ogni territorio viene realizzata con ingredienti diversi. La ciambotta classica in Cilento viene preparata con patate, melanzane e peperoni e viene servita come contorno. Io ho seguito gli insegnamenti della mia cara amica e maestra di cucina Cilentana, Carmela, così ho comprato fagiolini, zucchine,  patate novelle e fiori di zucca e ho cotto tutto con dell'olio extravergine d'oliva. 
Con questo piatto"povero" ho arricchito il mio panino, molto veggie style, perché mangiare veggie non significa mangiare senza sapore o gusto. Ho ideato un panino estivo, con verdure di stagione e molto leggero. Perfetto da preparare per un pranzo  di domenica in campagna, dopo un bel bagno in piscina.
Se siete alla ricerca di ricette tutte estive collegatevi su Dalani.it ne vedrete delle belle....... e anche delle buone .


martedì 21 giugno 2016

Focaccia Veloce con Pomodorini e Olio Extravergine D'Oliva




Voi non potete immaginare cosa si può creare con un pò di acqua e farina! 
Adoro miscelare questi ingredienti e creare ricette davvero gustose. Diciamola tutto il merito è anche della qualità dei dei prodotti che utilizziamo proprio come l'olio della Masseria Agricola Olère .
La Masseria Olère nasce con l’obiettivo di ritrovare quella vitalità essenziale delle origini delle zone rurali pugliesi, tempo fa Carmela Riccardi, con la sua famiglia ha trovato un terreno di oltre 130.000 mq nei pressi di Ostuni, con 1900 ulivi e 47 carrubi secolari, così insieme hanno deciso di intraprendere questa nuova strada, coltivando questa terra e trasformando i frutti in prodotti sani e biologici, creando una Masseria 2.0.
Qui troviamo vari tipi di oli come l'olio extravergine di oliva "Olui”. Verde intenso dai riflessi dorati, si presenta limpido alla vista. Nette note erbacee e richiami alla frutta bianca. Al palato è morbido e avvolgente, di buona fluidità, con impatto dolce iniziale, per poi aprirsi con un amaro e piccante netti ma ben dosati, frutto della sapiente combinazione di Ogliarola (gusto morbido) e Coratina (amaro). 
Io l'ho utilizzato a crudo per la mia focaccia con pomodorini e basilico, una ricetta davvero semplice da preparare in questo periodo come antipasto e come accompagnamento per un buon pranzo con gli amici. A chi non piace la focaccia croccante con olio sale e pomodoro? Oggi vi dico come prepararla.


giovedì 16 giugno 2016

Finti Babà Rustici











Non so voi, ma quando mi piace una ricetta e non mi delude mai, la utilizzo sempre come base per nuove creazioni. Tempo fa provai queste dosi per dei muffin salati, col tempo le ho utilizzate unendole sempre ad ingredienti incredibili. Infatti non so se ricordate i mini plumcake cicorie e pomodori secchi, o i muffin
I babà qui in Campania sono una cosa seria, sopratutto a Napoli, perciò non facciamo arrabbiare nessuno.  Per questo li ho chiamati "finti" babà, solo perchè ho utilizzato lo stampo adatti alla preparazione di  questa ricetta. In campania inoltre viene preparato il babà rustico che è una ricetta totalmente diversa da questa, spero di farla presto per raccontarvela. Oggi accontentatevi di questa ricetta perfetta per un pic nic, un brunch o per un'antipasto. 

giovedì 9 giugno 2016

Polpette Fritte alla Napoletane Ripiene di Emmentaler DOP





E' vero, la tradizione è sacra, le ricette vanno sempre preparate secondo il "quaderno" della nonna, ma oggi rinnovare e migliorare le ricette è all'ordine del giorno. Come ben sapete le polpette fritte sono un must dello street food napoletano, che non è sempre molto street, anzi le polpette sono le uniche e vere protagoniste della nostra tavola, che sia in settimana o per il pranzo della domenica, l'importante è che siano rigorosamente fritte e ricche di formaggio. La mia nonna le preparava spesso, mi ripeteva sempre che erano un tocca sana: come dalle torto. Cosi oggi ho ripreparato le sue polpette unendo il gusto unico dell' Emmentaler DOP, il re dei  formaggi svizzeri. L'Emmentale DOP, il suo  nome deriva proprio dalla Valle in cui scorre l'Emme, un fiume del Catone di Berna, viene oggi prodotto in circa 200 latterie di paese con latte fresco e non trattato di mucche alimentate esclusivamente a erba e fieno, non c'è l'aggiunta di nessun altro ingrediente. L'Emmentaler DOP è famoso non solo per il suo gusto dolce e delicato ma anche per la sua forma e i suoi buchi. Da quando lo utilizzo in cucina non ne posso fare più a meno. Credetemi se vi dico che crea dipendenza. 



martedì 31 maggio 2016

Mozzapane: Collaborazioni stellate al Public House Burger Gourmet.






Public House è un hamburgeria gourmet in pieno centro a Caserta e adiacente alla Reggia. Alla base del progetto imprenditoriale c’è la costante ricerca culinaria e la voglia di sperimentare, osare e migliorarsi. A questo proposito, Ornella Buzzone, co-founder, chef e blogger, ha intrapreso numerose collaborazioni con chef locali e non.
La precedente collaborazione è stata condotta a quattro mani con lo chef stellato Domenico Iavarone. Questa volta è stato chiesto a Rosanna Marziale, chef executive presso “Le Colonne” a Caserta e Stella Michelin dal 2012, di collaborare per la nuova scelta gourmet disponibile in menù dal 31/05/2016.
Il panino in questione si chiama “Mozzapane”



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari